Termini Generali e Condizioni

Generalità: Tutti i passaggi, viaggi e altri servizi offerti dalla Società sono soggetti ai termini e alle condizioni stabiliti nel presente Contratto di Trasporto che può essere modificato o emendato dalla Società in qualsiasi momento senza preavviso. Le presenti Condizioni sono consultabili sui nostri canali di prenotazione digitali e sono disponibili su richiesta presso qualsiasi agente tramite il quale è stata eseguita la prenotazione:

Applicazione e accettazione delle presenti Condizioni: La Società conclude un Contratto di Trasporto con un passeggero che avrà effetto a partire dal momento in cui noi confermiamo la prenotazione mediante una conferma di prenotazione, accettando di trasportare il passeggero, i suo bagaglio e veicolo esclusivamente in base alle presenti Condizioni. Qualora il passeggero, il suo bagaglio o veicolo siano trasportati in base ad un Contratto di Trasporto concluso a loro nome da un'altra persona, si reputa che essa abbia il consenso del passeggero per concludere il contratto con la Società in base alle presenti Condizioni. Le disposizioni e limitazioni della Convenzione relativa al Trasporto via mare dei passeggeri e del loro bagaglio firmato ad Atene nel 1974, e successivi emendamenti o riedizioni (la Convenzione di Atene) e / o il regolamento (CE) n. 392/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009 relativo alla responsabilità dei Vettori che trasportano passeggeri via mare in caso di incidenti (regolamento PLR), a seconda del caso applicabile, si reputano essere incorporate nel presente Contratto di trasporto. Quando le presenti Condizioni sono in contrasto con una disposizione di legge, un regolamento o una convenzione di natura obbligatoria che disciplina i Contratti di Trasporto o altri Contratti di vettori, le disposizioni di tale legge, regolamento o convenzione prevarranno, ma solo nell'ambito di tale contrasto. Tutte le altre clausole delle presenti Condizioni continueranno a prevalere nei limiti previsti dalla legge. Qualora una legge o regolamento o convenzione applicabile preveda o permetta l'applicazione di limiti alla responsabilità della Società, le presenti Condizioni includeranno tali limiti. Il presente Contratto di Trasporto si applica a ogni soggetto che abbia eseguito una prenotazione con un altro Vettore e quindi viaggia con la Società che è il Vettore di fatto. Sempre in base alle disposizioni della Convenzione di Atene, ogni diritto, esonero, limitazione, condizione e libertà contemplati nelle presenti Condizioni si estendono ad ogni dipendente, agente, appaltatore indipendente o Vettore di fatto della Società nell'esercizio della propria mansione e sulla nave nonché ad ogni armatore, noleggiatore e operatore della nave. La Società agisce in veste di agente o fiduciaria per conto e a beneficio di tali persone e queste, ai sensi della presenti Condizioni, sono parti di ogni Contratto disciplinato dalle presenti Condizioni.

Prenotazioni: Secondo il regolamento S.O.L.A.S. e la direttiva CE 98/41, è d'ora in poi obbligatorio per motivi di sicurezza, indicare le seguenti informazioni all'atto della prenotazione: Cognome, nome (iniziale), sesso, data di nascita, nazionalità, numero di telefono e indirizzo e-mail, tipo di veicolo e numero di targa. I passeggeri non residenti o cittadini di uno Stato membro dell'UE devono inoltre fornire informazioni aggiuntive come: Numero di passaporto e data di scadenza. I passeggeri che richiedono un'assistenza speciale devono comunicarlo al proprio agente di viaggio o agli Uffici centrali di prenotazione della Società.

Recapiti passeggeri: Consigliamo ai passeggeri, al momento di acquistare i loro biglietti, di comunicare all'agenzia di viaggio il loro numero di telefono (preferibilmente il numero di telefono cellulare) in modo da potere essere rintracciati ed avvisati in caso di ritardo, cancellazione o sospensione degli itinerari. Se i passeggeri non desiderano fornire i propri recapiti, la Società non assume alcuna responsabilità se essi non saranno poi avvisati in caso di ritardo, cancellazione o sospensione degli itinerari.

Biglietti: I biglietti sono emessi con il nome del passeggero e sono strettamente personali. Non sono trasferibili e sono validi esclusivamente per il tipo di sistemazione e la tratta per i quali sono stati rilasciati. Al momento del check-in, tutti i passeggeri devono fornire una prova della titolarità del biglietto con un documento valido (carta d'identità o passaporto). La Società non potrà essere ritenuta responsabile qualora una persona - diversa dal Passeggero indicato sul biglietto - presenti i documenti di identità del passeggero indicato sul biglietto e viaggia e/o è rimborsata. Il numero di targa del veicolo trasportato deve corrispondere a quello che compare sul biglietto.

Biglietti aperti: I biglietti aperti sono validi per la durata di un anno a decorrere dalla data di emissione iniziale. I passeggeri con un biglietto a data aperta devono prenotare il loro viaggio con ragguardevole anticipo. Le tariffe di ritorno con data aperta sono sempre calcolate in base alla tariffa di bassa stagione. Se un passeggero viaggia in alta stagione o durante un periodo in cui viene applicata una nuova tariffa, egli pagherà la differenza tra la tariffa in corso e quella prepagata. I biglietti di ritorno con data aperta sono rimborsati, in caso di cancellazione, alle condizioni riportate qui di seguito:

Cancellazioni-Rimborsi: Secondo il momento della cancellazione, sono rimborsati i seguenti importi (le offerte speciali sono escluse): rimborso del 90% fino a 48 ore prima della partenza della nave; rimborso dell' 80% da meno di 48 ore a 2 ore prima della partenza della nave. La Società non ha alcun obbligo di rimborsare le somme incassate in caso di cancellazioni effettuate meno di 2 ore prima della partenza della nave o qualora il passeggero non si presenti al check-in. I passeggeri possono convertire i loro biglietti in biglietti APERTI fino a 2 ore prima della partenza della nave con validità di un anno a decorrere dalla data di emissione iniziale. Se, invece, il biglietto è annullato, come data di nuova prenotazione è considerata la data di cancellazione e il rimborso è calcolato in base alla data originale del viaggio. In caso di cancellazione parziale di un viaggio di andata e ritorno di cui una traversata è stata eseguita, al passeggero sarà addebitata una sola tratta ed egli sarà rimborsato come suindicato per la restante parte della tariffa andata e ritorno. In caso di cancellazione totale di un viaggio di andata e ritorno, il passeggero sarà rimborsato come indicato sopra (in base alla data di cancellazione). La richiesta di rimborso dovrà pervenire per iscritto ed il rimborso può avvenire entro tre mesi dall'ultima data del viaggio. Per le cancellazioni ed i rimborsi, ci si rivolgerà esclusivamente all'agenzia di viaggio, all'agente di vendita Premium o agli uffici della Società che hanno emesso i biglietti. Le agenzie portuali possono cancellare un biglietto al termine del check-in, ma non possono eseguire alcun rimborso.

Costo del trasporto: Le tariffe proposte dalla società sono solo valide per i residenti del Paese in cui esse sono offerte e le prenotazioni saranno confermate esclusivamente su tale base. Le tariffe dei biglietti acquistati in altri Paesi oppure a bordo della nave possono variare a causa delle fluttuazioni del tasso di cambio. Le tariffe per il trasporto includono le tasse portuali, ma eventuali dazi doganali, accise o altri oneri e spese saranno a carico del passeggero. I pasti e le bevande sono esclusi. In caso di aumento dei costi operativi generali per la fornitura dei prodotti e servizi descritti nella brochure della Società, ci riserviamo il diritto di applicare un supplemento al momento della prenotazione. Inoltre, un supplemento può essere applicato dopo che la prenotazione è stata confermata e prima della data del viaggio in caso di un aumento dei costi operativi generali per la fornitura dei prodotti e servizi prenotati. In caso di aumento del prezzo del carburante o di altri costi successivamente all'emissione della conferma di prenotazione, la Società si riserva il diritto di aumentare il prezzo del biglietto della quota necessaria a garantire che la tariffa rimanga identica nella valuta normalmente applicata dalla Società o dopo aver tenuto conto di tale aumento, secondo il caso applicabile.

Richieste per gruppi: Le tariffe per gruppi sono subordinate ad accordi speciali con la Società, le agenzie di viaggio o gli agenti di vendita Premium. Un gruppo è costituito da un minimo di 20 passeggeri con tariffa piena.

Sconti: I passeggeri con diritto a tariffe scontate sono pregati di indicarlo al momento della prenotazione. Una volta che il biglietto è stato emesso, nessun rimborso è previsto per la differenza di prezzo.

Variazione di servizi: Quando reputato ragionevole, una nave può salpare prima o dopo l'orario indicato o previsto. Le conferme di prenotazione e relative informazioni riguardanti variazioni e interruzioni di servizio, compresi i ritardi e le cancellazioni di viaggio, saranno inviate mediante qualsiasi mezzo opportuno ( inclusi gli indirizzi di posta elettronica e/o SMS forniti alla Società al momento della prenotazione) e questo sarà considerata una prova accettabile di notifica di tali variazioni di servizio. I passeggeri rispetteranno e seguiranno le istruzioni fornite dalla Società in merito a tali variazioni e interruzioni di servizio, inclusi i ritardi e cancellazioni del viaggio notificati in qualsiasi modo. La Società non sarà responsabile per eventuali perdite, danni o spese subiti da un passeggero derivanti da una sua inosservanza delle istruzioni fornite dalla Società in merito a variazioni, interruzioni, ritardi o cancellazioni di servizio. Se, per una qualsiasi circostanza indipendente dalla volontà della Società, il trasporto e l'arrivo e/o approdo di passeggeri, bagagli o veicoli al porto di destinazione è impedito o ostacolato sulla nave scelta al porto di partenza, la Società può: Annullare il viaggio; modificare la tratta indicata sulla pubblicità; ritardare la partenza della nave al largo di un qualsiasi porto o luogo; la Società non sarà responsabile per qualsiasi perdita (economica, consequenziale o altra), blocco, ritardo, sovraccarico, spesa o danno direttamente o indirettamente subiti, in tutti i modi da qualsivoglia soggetto o passeggero, o impossibilità di eseguire il contratto di trasporto o una parte di esso provocato da, derivante da o attribuibile a una ogni circostanza indipendente dal controllo della Società (Forza Maggiore).

Diritti dei passeggeri che viaggiano via mare (regolamento UE n. 1177/2010): La Società si adopera affinché tutti i passeggeri siano in grado di utilizzare i servizi della Società ogni volta che ciò sia fattibile e sicuro. Tutti i potenziali passeggeri, compresi quelli con disabilità o mobilità ridotta, hanno il diritto di eseguire una prenotazione presso la Società per viaggiare in nave al pari di ogni altro passeggero informando la Società, al momento della prenotazione o almeno 48 ore prima del momento in cui l'assistenza è richiesta. Se un passeggero ci informa con meno di 48 ore di anticipo della necessità di assistenza, noi compieremo comunque ogni sforzo ragionevole per garantire che l'assistenza sia fornita ma potremmo essere incapaci di fornirla. È possibile che, in tali circostanze, il passeggero non sia in grado di viaggiare se l'assistenza richiesta è assolutamente necessaria per l'espletamento dell'imbarco ed il viaggio del passeggero in sicurezza o con modalità operativamente fattibili. Forniremo l'assistenza ai passeggeri con disabilità e ai passeggeri con mobilità ridotta secondo quanto richiestoci, permettendo loro l'accesso ad un adeguato posto a sedere o alla sistemazione in cabina all'imbarco, la consegna ed il recupero dei bagagli, l'accesso (se necessario) agli eventuali servizi igienici e lo sbarco alla fine del viaggio. Se il passeggero richiede un'assistenza specifica e cure personali per la sua alimentazione, respirazione, terapia farmacologica o l'uso dei servizi igienici, egli può decidere di viaggiare con un accompagnatore. In determinate circostanze e se strettamente necessario, possiamo chiedere che una persona con disabilità o a mobilità ridotta sia accompagnata da un'altra persona in grado di fornire le cure e l'assistenza necessarie.

Persone affette da malattia e donne in stato di gravidanza: Il passeggero affetto da o sospetto di una malattia o condizioni di salute che rendano il viaggio via mare sconsigliabile se medicalmente giustificabile o la passeggera in stato di gravidanza da oltre 28 settimane, devono informare la Società delle loro condizioni al momento della prenotazione e, su richiesta della Società, esibire, a proprie spese, un certificato medico attestante la loro idoneità a viaggiare non più tardi di 48 ore prima dell'orario previsto per la partenza. La società ha la facoltà di non accettare l'imbarco di una passeggera in stato di gravidanza da oltre 34 settimane alla data di partenza. La Società può, a sua completa discrezione, rifiutare di trasportare i passeggeri di cui sopra, anche se un certificato medico è stato prodotto e sempre, nel rispetto delle disposizioni della Passenger Liability Regulation (relativa alla responsabilità dei vettori che trasportano passeggeri via mare in caso di incidente) e dei diritti dei passeggeri ai sensi di qualsiasi altra legislazione e regolamenti, la Società non sarà responsabile per eventuali perdite, danni o spese derivanti dalla sua incapacità o rifiuto di trasportare tali passeggeri o qualsiasi altro passeggero.

Passeggeri minorenni non accompagnati: La Società rifiuta di trasportare i passeggeri non accompagnati che, alla data del viaggio, non hanno compiuto i 15 anni. I minori di età compresa tra i 15 e i 18 possono viaggiare da soli se un genitore o chi esercita la responsabilità tutoria rilascia, al momento di eseguire la prenotazione, il suo consenso scritto con il quale permette al minore di viaggiare da solo. Il rispettivo modulo è disponibile presso gli uffici della Società.

Trasporto dei bagagli: Tutti i bagagli devono essere adeguatamente imballati a cura del passeggero e il relativo contenuto non deve sporgere. La Società non sarà responsabile per qualsiasi perdita, danno o spesa derivante da uno scorretto imballaggio del bagaglio da parte del passeggero. La Società può rifiutare di accettare il bagaglio non correttamente imballato o etichettato o con segni di danno o che presenta un rischio inaccettabile per la salute, la sicurezza e il benessere dei passeggeri, dell'equipaggio o di altre persone. La Società non sarà responsabile per la merce affidata e da essa accettata per il trasporto come bagaglio ma che non è un bagaglio, tranne quando è fornita la prova che la Società ha accettato la merce pur sapendo che non si trattava di bagaglio. La Società può consegnare qualsiasi bagaglio che le è stato affidato mediante prova ragionevole del titolo di proprietà. In mancanza di tale prova ragionevole la Società può rifiutare di consegnare il bagaglio e tenerlo in custodia ad esclusivo rischio del passeggero e/o del proprietario. In questa evenienza, la Società non assume alcuna responsabilità per la consegna del bagaglio. La Società consegnerà il bagaglio che le è stato affidato entro un ragionevole periodo di tempo e nel rispetto delle presenti condizioni, ma la Società non si impegna a trasportare quel bagaglio sulla stessa nave del passeggero o a consegnarlo a destinazione in un particolare momento fuorché espressamente convenuto con il passeggero. Il bagaglio a seguito del passeggero per scopo sociale, domestico o privato può essere trasportato gratuitamente dai passeggeri senza autoveicolo al seguito. Gli oggetti di qualsiasi tipo trasportati come merci o per una finalità non sociale, domestica o privata sono fatturati e pagati alle tariffe applicabili al momento del trasporto. Il bagaglio a seguito del passeggero sarà idoneo alla natura e al peso del contenuto al suo interno, che dovrà essere correttamente imballato e non sporgere dal bagaglio. Tutti i passeggeri senza veicolo al seguito hanno il diritto di salire a bordo con un bagaglio personale di max 30 kg. Il passeggero avrà cura di sistemare a bordo e, quindi, rimuovere il bagaglio portato con sè a bordo, accertandosi di non bloccare le vie di fuga o l'accesso ai dispositivi di sicurezza degli altri passeggeri e di non costituire un rischio di danno per qualsiasi altra persona. La Società non è responsabile in caso di perdita o danni riguardanti il denaro contante, titoli negoziabili, oro, argento, gioielli, preziosi, opere d'arte o altri oggetti di valore, salvo che tali oggetti siano stati depositati presso la Società (o altro vettore) e che questa abbia convenuto di custodirli in luogo sicuro; in tale evenienza, la Società (o altro vettore) è responsabile fino a concorrenza del limite fissato dalla Convenzione di Atene a meno che non sia stato convenuto un limite più elevato per iscritto tra il passeggero e la Società (o altro vettore) prima della partenza.

Oggetti smarriti e bagaglio non ritirato affidato alla Società: La Società non sarà responsabile per qualsiasi perdita, danno o spesa causati a qualsivoglia bagaglio o altro oggetto (tranne il bagaglio non ritirato che le è stato affidato) lasciato nei locali o sulle navi della Società. La Società ha il diritto di trattare il bagaglio o oggetti smarriti allo stesso modo del bagaglio non ritirato che le è stato affidato. Il bagaglio e altri oggetti scoperti da un passeggero su una nave o in un locale della Società saranno ritenuti in possesso della Società e consegnati immediatamente alla Società. Se un bagaglio affidato alla Società per essere caricato, trasportato o scaricato dalla nave non viene ritirato all'arrivo a destinazione, esso può essere immagazzinato per un periodo massimo di tre mesi fino al suo ritiro, tempo trascorso il quale la Società ha il diritto di fatturare un importo ragionevole per l'immagazzinamento. La Società non sarà responsabile per qualsiasi perdita o danno derivato al bagaglio immagazzinato per le ragioni descritte qui sopra. La Società può aprire ed esaminare il contenuto di qualsiasi bagaglio in qualsiasi momento e può, senza incorrere in alcuna responsabilità, rimuovere o distruggere una parte di questo che, a suo ragionevole parere, potrebbe provocare ferite, disagio o disturbo alle persone o danno materiale o compromettere la salute, l'incolumità e il benessere dei passeggeri, dell'equipaggio o di altre persone. Se un bagaglio non è ritirato entro tre mesi dalla data in cui è stato consegnato, la Società può venderlo e, dal ricavato della vendita, conservare gli importi dovuti dal proprietario in luogo delle spese sostenute per l'immagazzinamento o la vendita. Se la Società ritiene che il valore del bagaglio sia insufficiente a coprire gli importi dovuti e/o il costo della vendita, essa può disporne nella maniera ritenuta più opportuna.

Perquisizione o blocco del bagaglio dalla Dogana o da altre autorità: I passeggeri devono sempre assistere in prima persona alla perquisizione dei propri bagagli da parte delle autorità doganali, che esso sia stato affidato alla Società o meno. La Società non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile per eventuali perdite, danni o spese derivanti dalla sua incapacità o rifiuto di trasportare un bagaglio o per altre conseguenze legate alla mancata osservanza da parte del passeggero delle esigenze delle autorità doganali. La Società non sarà responsabile per eventuali perdite, danni o spese derivanti dalla sua incapacità o rifiuto di trasportare un veicolo o delle merci a seguito del blocco di tale veicolo o di tali merci per conto delle autorità doganali, statali o di altre autorità. Durante il periodo di blocco del bagaglio o delle merci, la Società conserverà il veicolo o le merci a rischio esclusivo e spese del proprietario.

Mancata consegna: Qualora un passeggero o un proprietario trascuri o rifiuti di prendere in consegna un bagaglio o un veicolo, o se la Società non è in grado di consegnare un bagaglio o un veicolo perché il passeggero o il proprietario ha omesso di fornire una dichiarazione, un certificato o un altro documento in conformità a qualsiasi normativa o regolamento doganale, nazionale o di altra autorità al porto di scarico, la Società può rispedire il bagaglio o il veicolo dopo lo sbarco e rinviarlo al porto di imbarco, addebitando le spese al passeggero e/o al proprietario, secondo quanto previsto dalle presenti Condizioni.

Parcheggio e accesso dei veicoli a bordo: L'accesso di un veicolo sul ponte autovetture è vietato dopo la partenza. Tutti i veicoli devono essere parcheggiati con il freno a mano tirato, tutti gli allarmi disattivati e una marcia ingranata. I passeggeri che non rispettano questa clausola possono essere ritenuti responsabili per qualsiasi perdita o danno ai sensi delle presenti Condizioni.

Armi da fuoco, Merci pericolose: Tutte le merci pericolose specificate nel Codice per il trasporto via mare delle merci pericolose (IMDG) e successive modifiche o specificate in una legge nazionale o in una norma e regolamento della Società, saranno indicate per iscritto prima di essere dichiarate idonee alla spedizione ed esse dovranno inoltre ottenere l'autorizzazione della Società per la spedizione. Questo comprende tutte le forme di gas compresso tranne la quantità minima di ossigeno medico richiesta da un passeggero per il viaggio che va notificata alla Società al momento della prenotazione. Tutte le bombole di gas infiammabile, compresi i serbatoi di aria compressa (ad esempio le bombole da sub) saranno vuote. Le sostanze infiammabili, esplosivi, sostanze corrosive, armi da fuoco e ogni altro articolo che possono comportare rischi inopportuni non devono essere imballati nel bagaglio.

Animali domestici: Gli animali domestici possono viaggiare solo se accompagnati da un passeggero. A bordo delle nostre navi è previsto un numero di canili, disponibili su richiesta presso la Reception. I proprietari o i custodi sono pregati di esibire documenti validi di viaggio degli animali nonché tutti i certificati richiesti dalle autorità di Spagna e Marocco (i cittadini UE avranno inoltre il passaporto europeo degli animali domestici) nel rispetto di tutti i regolamenti di entrata in questi Paesi. Per i gatti, cani e furetti un documento valido di immunizzazione antirabbica è obbligatorio. Per ulteriori informazioni, si prega di consultare il vostro veterinario e il vostro agente di viaggio locale. Gli animali domestici non sono ammessi all'interno della nave (bar, ristoranti e altre aree pubbliche). Sui ponti scoperti, gli animali domestici saranno tenuti al guinzaglio e con la museruola, accompagnati dal proprietario dell'animale domestico o dal custode. Il proprietario dell'animale o il custode è interamente responsabile per la cura, la sicurezza e l'igiene dell'animale e del rispetto di tutte le leggi e i regolamenti relativi a quanto sopra. Inoltre, i proprietari degli animali sono i soli responsabili per eventuali danni o disturbo arrecati dai loro animali a terzi. Esclusi dalle suddette restrizioni sono gli animali di guardia e assistenza alle persone affette da disabilità che possono accompagnare i loro proprietari. I proprietari devono essere in possesso dei relativi certificati di questi animali.

Introduzione di prodotti di origine animale nell'UE: I passeggeri che portano con sè carne o prodotti lattiero-caseari da Paesi fuori UE rischiano di importare malattie animali. L'introduzione nell'UE di tali prodotti è sottoposta a controlli veterinari e a severe procedure. I passeggeri sono pregati di esibire tali prodotti ai punti di controllo ufficiali, altrimenti potrebbero essere multati o essere oggetto di azione penale.

Perquisizioni: Vi chiediamo di accettare il fatto che noi e le pertinenti autorità portuali siamo autorizzati a svolgere perquisizioni corporali dei passeggeri e nei veicoli ai sensi di requisiti obbligatori o altri vincoli normativi.

Obblighi dei passeggeri: Il passeggero e/o altro proprietario del bagaglio o veicolo trasportato dovrà risarcire la società a fronte di ogni onere sostenuto o subito dalla Società, dai suoi funzionari, agenti, contraenti indipendenti o vettori di fatto derivante da: Accettazione e/o trasporto di bagaglio o veicolo per i quali il passeggero e/o il proprietario non ha rispettato i propri obblighi ai sensi delle presenti Condizioni; rifiuto dello sbarco ad un passeggero, bagaglio o veicolo in un porto qualsiasi a motivo dell'applicazione di una disposizioni di legge o regolamento doganale o in materia di immigrazione oppure violazione da parte del passeggero o del proprietario o inosservanza delle norme, regolamenti e/o istruzioni forniti dalla Società, dai suoi funzionari o agenti o negligenza o inadempienza del passeggero o del proprietario.

Sicurezza e tutela: I passeggeri devono prestare attenzione e ottemperare a tutti i regolamenti e avvertenze relativi alla sicurezza e alla tutela della nostra nave, del suo equipaggio, dei passeggeri e di qualsiasi altra persona, le strutture del terminale nonché ai requisiti e regolamenti in materia di immigrazione. Sarete pronto ad acconsentire alle perquisizioni personali ed al controllo del vostro veicolo o bagaglio da qualsiasi persona autorizzata e a rispondere a tutte le loro domande. Se un passeggero non accetta questa richiesta, egli non sarà autorizzato a viaggiare. Tutti i passeggeri sono pregati di comportarsi in un modo che rispetti la salute, il benessere e l'incolumità di tutte le altre persone a bordo delle nostre navi e all'interno delle aree portuali compresi i terminali. I passeggeri sono pregati di ottemperare a tutte le ragionevoli richieste avanzate da un membro dell'equipaggio. Se una persona non si comporta correttamente o qualora, a giudizio della Società il comportamento di una persona desta preoccupazioni, ci riserviamo il diritto di vietare l'imbarco a tale persona, di chiederle di sbarcare, di controllare il proprio comportamento a bordo della nave e/o di chiederle di lasciare immediatamente le strutture del terminale. La Società non rimborserà alcun importo pagato e non si assume alcuna responsabilità nei confronti di un passeggero al quale si vieta di viaggiare o il cui viaggio è stato annullato per la sua incapacità a rispettare i termini della presente Clausola.

Dati personali: Prendiamo molto seriamente le nostre responsabilità di tutelare la vostra privacy e i vostri dati personali. I dati fornitici sono necessari per elaborare la vostra prenotazione o contattarvi e informarvi sulle eventuali modifiche necessariamente apportate ai nostri servizi.

Valuta a bordo: La valuta utilizzata a bordo è l'Euro. Accettiamo tutte le principali carte di credito internazionali.

Fumatori: A bordo non è consentito fumare nelle aree pubbliche all'interno della nave. Ostruire o disattivare un allarme antincendio o rilevamento fumo su una qualsiasi delle nostre navi è un reato.

Diritto al risarcimento in caso di decesso o lesioni del passeggero
Sinistro marittimo2: il passeggero ha in ogni caso diritto al risarcimento da parte del vettore o della compagnia di assicurazione del vettore per un massimo di 250.000 diritti speciali di prelievo (DSP) 3, tranne che nelle circostanze al di fuori del controllo del vettore (come atto di guerra, calamità naturali, atto di terzi). Il risarcimento può raggiungere i 400.000 DSP, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.

Sinistro non marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore o della compagnia di assicurazione del vettore per un massimo di 400.000 diritti speciali di prelievo, se dimostra che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto al risarcimento per perdita o danni al bagaglio a mano
Sinistro marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 2.250 diritti speciali di prelievo, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.

Sinistro non marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 2.250 diritti speciali di prelievo, se dimostra che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto al risarcimento per perdita o danni ai bagagli, ad eccezione del bagaglio a mano
Il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 12.700 diritti speciali di prelievo (veicoli, compresi i bagagli all'interno o sopra ai veicoli), o di 3.375 DSP (altri bagagli) tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.

Diritto al risarcimento per perdita o danni a oggetti di valore
Il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 3.375 diritti speciali di prelievo per la perdita o il danneggiamento di denaro, titoli negoziabili, oro, argenteria, gioielli, ornamenti, opere d'arte, se detti oggetti sono stati consegnati al vettore su accordo per la loro custodia.

Diritto al risarcimento per passeggero con mobilità ridotta per la perdita o il danneggiamento di attrezzature per la mobilità o altre attrezzature specifiche
Sinistro marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore, pari al valore della sostituzione o del costo di riparazione dell'attrezzatura in questione, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.

Sinistro non marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore, pari al valore della sostituzione o del costo di riparazione dell'attrezzatura in questione, se prova che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto di anticipo in caso di sinistro marittimo
In caso di decesso o lesioni personali i passeggero o qualsiasi persona avente diritto al risarcimento, ha diritto a ricevere un anticipo per coprire le necessità economiche immediate. L'anticipo viene calcolato sulla base del danno subito, da versare entro quindici giorni ed ammonta ad almeno EUR 21.000 in caso di decesso.

I PARTICOLARI DELLA PROCEDURA E ALTRE QUESTIONI

Notifica scritta
In caso di danneggiamento al bagaglio a mano o ad altri bagagli, il passeggero deve informare per iscritto e in tempo utile4 il vettore. Se il passeggero non segue questa procedura, perde il diritto al risarcimento.

Termini ultimi per l'esercizio dei diritti dei passeggeri
Come regola generale, ogni azione di risarcimento dinanzi a un tribunale competente deve essere presentata entro due anni. L'inizio di tale periodo può variare secondo la natura della perdita.

Deroghe alla responsabilità
La responsabilità del vettore può essere ridotta se il vettore prova che colpa o negligenza del passeggero ha causato o contribuito al decesso o alle lesioni personali o alla perdita o al danneggiamento del suo bagaglio.

I limiti dei diversi importi di di risarcimento non sono validi se è provato che il danno risulta da un atto del vettore, di un suo dipendente o di un suo agente o del vettore stesso, con l'intento di causare danno o sapendo di poter provocare danni.

----------------------------------------------------------------------
1 Sintesi redatta ai sensi dell'articolo 7 del regolamento (CE) n 392/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009 (GU UE L 131 del 28.5.2009, pag. 24) sulla responsabilità dei vettori che effettuano trasporto di passeggeri via mare, in caso di sinistro.
2: Il "sinistro marittimo" ai fini del presente regolamento comprende: naufragio, capovolgimento, collisione o incaglio della nave, esplosione o incendio a bordo o difetto della nave. Tutti gli altri eventi durante il trasporto, ai fini di questa sintesi sono considerati sinistri "non marittimi".
3 La perdita o il danno da sinistro viene calcolato prendendo a riferimento l' "unità di calcolo", che sono i "diritti speciali di prelievo" (SDR) per gli Stati membri che partecipano al Fondo monetario internazionale (tutti gli Stati membri dell'UE). Informazioni e tassi di cambio per i DSP all'indirizzo:
http://www.imf.org/external/np/exr/facts/sdr.htm. In data 26 novembre 2012 1 SDR = EUR 1,18.
4 Nei casi di danneggiamento evidente, la notifica scritta per il bagaglio a mano deve essere consegnata prima o al momento dello sbarco e prima o fino alla sua consegna da parte del vettore. In caso di danneggiamento non evidente o di perdita del bagaglio, la notifica scritta deve essere consegnata entro quindici giorni dalla sbarco o dalla consegna da parte del vettore (o la consegna programmata in caso di perdita).

Africa Morocco Link

Cookie

I cookie sono file di testo che contengono piccole quantità di informazioni memorizzate sul tuo dispositivo quando visiti un sito web o un'applicazione. Vengono quindi rispediti al sito web o all'applicazione ad ogni visita successiva o a un altro sito web che identifica tali cookie.
Il sito web aml.ma e la AML App utilizzano tre (3) tipi di cookie:

Α) Cookie di funzionalità (assolutamente necessari)Questi cookie sono responsabili delle funzioni fondamentali del nostro sito/applicazione. Sono necessari per poter navigare nel sito aml.ma e nella AML App e utilizzare le loro funzionalità, come l'accesso alle sezioni sicure del sito. Le informazioni raccolte tramite questi cookie non sono utilizzate a scopi pubblicitari. Senza questi cookie non è possibile fornire i nostri servizi Internet di base.

Β) Cookie di performanceI cookie di performance vengono utilizzati per registrare informazioni su come si naviga nel sito. Ciò ha come effetto l'adeguamento delle aree della nostra pagina alle tue esigenze, mantenendo così un elevato livello di esperienza di navigazione. Questi cookie vengono anche utilizzati per report utili al fine migliorare le prestazioni del sito. Questi cookie aiutano AML a migliorare i propri canali digitali; forniscono informazioni su come i visitatori interagiscono con aml.ma e AML App, raccogliendo e inviando informazioni in forma anonima.

C) Cookie pubblicitari (targeting)Questi cookie sono utilizzati per fornire contenuti che meglio si adattano a te e ai tuoi interessi. Possono essere utilizzati per inviare annunci/offerte mirate, limitare la proiezione degli annunci o misurare l'efficacia di una campagna pubblicitaria. Quindi, scegliendo questi cookie, puoi visualizzare sul nostro sito web pubblicità mirate in base alle tue preferenze e ai tuoi interessi.